Home | Ricerca | Newsletter | Mappa del sito | Note legali    

Home Page




 
MUOVERSI NEL SALENTO
ITINERARIO COSTIERO.Il territorio salentino pu˛ essere percorso in auto comodamente a tappe, in due giorni o pi¨, ovvero via mare con uno dei tanti piccoli mezzi navali. La visione delle rocce, delle spiagge, delle case biancheggianti risulta del mare certamente pi¨ suggestiva. Civettuola con le sue ville, Santa Cesarea Terme Ŕ nota anche per le sue acque sulfuree, dall'alto valore terapeutico. Fra questa localitÓ e Castro si trovano sul mare grotte importanti per gli studiosi di paleontologia, ma non di rado, come per la Zinzulusa, punto di richiamo per le loro bellezze naturali. Altre grotte si aprono, pi¨ o meno accessibili, lungo tutto il versante adriatico salentino, ma alla Zinzulusa va il titolo di perla delle grotte. Graziose le varie marine che si susseguono da Santa Cesarea, procedendo verso il sud: Castro Marina, Tricase Porto, Marina Serra, Marina di Novaglie, finchÚ non si giunge a Santa Maria di Leuca o "de finibus terrae", perchÚ questo Ŕ l'estremo punto meridionale del Salento; la leggenda popolare vuole che per l'ingresso in paradiso sia necessaria una visita al Santuario-Basilica della Madonna, da compiersi in vita (preferibilmente) o dopo morte. Nella lingua greca Leuca vuol dire "la bianca", e tale oggi appare con le bianche case e villette. Oltre al Santuario ove viene conservata l'ara pagana del tempio di Minerva, c'Ŕ da ammirare uno stupendo panorama con l'altissimo faro che domina da 102 metri sul livello del mare e le numerose grotte che si aprono sulla scogliera, accessibili, alcune, anche da terra. Qui troviamo anche la punta del tacco dello stivale d'Italia: Punta Meliso dove le acque dell'Adriatico si confondono e si mescolano con quelle dello Jonio. Oltrepassata Punta Ristola, si risale lo Jonio; la costa si abbassa e attraverso spiagge e torri disseminate per una trentina di chilometri si giunge a Gallipoli. Le torri venivano usate per l'avvistamento, erano gli antichi fari di una volta. La loro disposizione lungo il litorale da l'impressione di essere in presenza delle sentinelle dell'entroterra salentina. A queste torri sono dovuti i nomi di molti posti sul mare: Torre Mozza, Torre S. Giovanni, Torre Pali, Torre Vado... Risalendo ancora ci si immerge nelle magnifiche meraviglie di Santa Maria al Bagno, Santa Caterina, l’incantevole riserva naturale di Porto Selvaggio fino ad arrivare alle famosissime spiagge di Porto Cesareo…Ad Otranto non pu˛ sfuggire una visita ai resti di S.Nicola di Casole, antico cenobio basiliano, la Palascia: il punto pi¨ ad Est d'Italia, dove si dividono i due mari (Adriatico e Ionio), il laghetto delle Orte, nato da pochi anni dall'abbandono di una cava di bauxite, incredibile per i suoi cromatismi, la torre del Serpe antico faro e stemma della cittÓ dei martiri. Il centro storico di Otranto offre la stupenda Cattedrale con il mosaico pavimentale pi¨ vasto del mondo (800 m▓), il controsoffitto a cassettoni dorati, i resti degli 800 martiri e la cripta con le sue 42 colonne e capitelli in marmo di stile e fattura differenti, il castello aragonese ricostruito a partire dal 1482 dopo la liberazione delle forze cristiane e l'allontanamento dei Turchi che rimasero circa 13 mesi in cittÓ.  

Altri itinerari possono essere compiuti nell'area della "Grecýa Salentina" e nelle principali cittÓ di terra d' Otranto ( Casarano,Nardo', Copertino, Galatone, Leuca,Specchia,Tricase,Soleto,Acaya) e in tutti i paesi e frazioni di questa terra cosý bella

IMPORTANTI LOCALITA' DI VACANZA
Lecce
Otranto
Santa Cesarea Terme
Santa Maria di Leuca
Ugento e marine
Gallipoli
Porto Cesareo

PARCHI E RISERVE NATURALI
Parco delle Cesine
- Lecce
Bacino di Acquatina
- Lecce
Palude e bosco di Rauccio - Lecce
Parco archeologico Roca - Melendugno
Sorgenti dell'Idume
- Lecce
Laghi Alimini
- Otranto
Isola di Sant'Andrea
- Gallipoli
Litorale di Punta Pizzo
- Gallipoli 
Boschetto di Tricase
- Tricase
Palude del Conte
- Porto Cesareo
Porto Selvaggio
- Nard˛
Palude del Capitano
- Nard˛
Area protetta di Porto Cesareo

alcune GROTTE E CAVITA' 
Grotta dei Cervi
- Porto Badisco
Grotta Zinzulusa
- Santa Cesarea T.
Grotta Romanelli -
Santa Cesarea T.
Ponte Ciolo
- Gagliano del Capo
Grotta del Drago
- Santa Maria di Leuca
Grotta Titti
- Santa Maria di Leuca
Grotta del Diavolo
- S. Maria di Leuca
Grotta Porcinara
- Santa Maria di Leuca
Punta MŔliso
- Santa Maria di Leuca
Grotta Cazzafra
- Santa Maria di Leuca
Grotta della Vora
- S. M. di Leuca
Grotta del Cavallo - Nard˛
Grotta di Uluzzo
- Nard˛

alcune TORRI COSTIERE
Torre Specchia Ruggeri
- Vernole
Torre San Foca
- Melendugno
Torre Rocca Vecchia
- Melendugno
Torre dell'Orso
- Melendugno
Torre Sant'Andrea
- Melendugno
Torre Santo Stefano
- Otranto
Torre del Serpe
- Otranto
Torre dell'Orte
- Otranto
Torre Palascia
- Otranto
Torre Sant'Emiliano
- Otranto
Torre Badisco
- Uggiano La Chiesa
Torre Santa Cesarea
Torre Miggiano
- Santa Cesarea Terme
Torre Marchiello -
Santa Maria di Leuca
Torre San Gregorio -
Pat¨
Torre Vado -
Morciano di Leuca
Torre Pali
- Salve
Torre Mozza
- Ugento
Torre San Giovanni
- Ugento
Torre Suda
- Racale
Torre del Fiume
- Nard˛
Torre Santa Caterina
- Nard˛
Torre Santa Maria dell'Alto 
- Nard˛
Torre Uluzzo - Nard˛
Torre Inserraglio
- Nard˛
Torre Sant'Isidoro
- Nard˛
Torre Porto Cesareo
Torre Lapillo
- Porto Cesareo
... le altre torri


 




Aggiungi ai preferiti
Per maggiori informazioni
e prenotazioni